sabato 26 Settembre 2020
More

    ANCI Puglia con Carta di Leuca

    Riceviamo con immenso piacere la nota di Gianni Stefano, vicepresidente ANCI Puglia, l’Associazione che rappresenta tutti i Comuni della nostra amata regione.

    “Siamo lieti di partecipare a questa edizione della Carta di Leuca, una iniziativa che valorizza i temi da sempre cari ad ANCI, quali accoglienza e rispetto delle differenze in un’ottica di unità, pluralità e convivenza civile nelle comunità.

    Come sindaci, siamo quotidianamente impegnati e consapevoli delle nostre competenze e delle responsabilità in ambito sociale. Papa Francesco ha definito i primi cittadini “non semplici mediatori nei confronti della comunità, ma veri protagonisti che portano la fatica e gli strumenti per dare risposte alle esigenze di tutti i cittadini”. Per il nostro ruolo di modello per i cittadini e di buoni cristiani, vogliamo continuare ad ispirarci ai valori dell’umiltà e dell’altruismo, proprio come sosteneva don Tonino Bello, ma servono strumenti adeguati.
    Dobbiamo continuare a promuovere un percorso umano e morale, in linea con i contenuti del Manifesto dei sindaci per l’accoglienza, fissando regole certe e condividendo concretamente impegni e responsabilità a livello UE.

    Stare insieme, rispettare e valorizzare le differenze, ma in maniera controllata e in condizioni di sicurezza, per essere sempre costruttori di ponti e mai di muri. Un impegno importante e difficile quello dei Comuni, soprattutto in questi difficili giorni, che si coniuga con le iniziative e i servizi messi in campo dai progetti di accoglienza del Siproimi. Operatori e persone in accoglienza, adeguatamente informati e consapevoli, sono coinvolti in diverse attività di informazione e di aiuto alle persone più vulnerabili”.